Sabato 23 Settembre 2017

In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player
Joomla! Slideshow

La Carboil S.r.l. comunica che è stato attivato il

deposito carburanti presso l'aeroporto di Malpensa.

Uffici Operativi  Tel. 02.58581629 - Fax 02.58587726

Coordinamento Tel. 02.58581541 - Fax 02.58589609


 

 



Chi siamo

La Carboil s.r.l. ha sede legale a Roma ed amministrativa a Reggio Calabria e si occupa di Stoccaggio e Messa a Bordo di JetA1 per conto di primarie compagnie petrolifere (Eni, Tamoil, ecc.) in diversi aeroporti italiani.

La Carboil s.r.l. inizia la propria attività a metà degli anni ‘60 come ditta individuale e, nel 1980, si trasforma in società di capitali.

Dopo la gestione del deposito aviazione di Reggio Calabria ottiene quella dei depositi di proprietà dell’Eni spa presso gli aeroporti di Olbia, Genova, Taranto, Rimini, Firenze e Brescia. Gestisce, inoltre, con la Bunkeraggi Aerei Nordest s.r.l., il deposito aviazione, di proprietà della Tamoil, presso l’aeroporto di Verona.

Il 24.09.2008 la Carboil ottiene il Certificato di Idoneità n. 97, ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. n. 18/99 e del Regolamento ENAC del 19 dicembre 2006, quale PRESTATORE DI SERVIZI AEROPORTUALI DI ASSISTENZA A TERRA (APT-02A/G).

Alla fine del 2009, la Carboil partecipa alla gara indetta dall’Eni spa per la dismissione dei Rami d’Azienda relativi ai depositi aviazione siti all’interno degli aeroporti regionali.

A seguito di un’accurata preselezione effettuata dalla Ernst & Young sulla base dei requisiti della professionalità, della solidità aziendale e della competenza tecnica dei partecipanti, la Carboil viene ammessa alla presentazione dell’offerta e, alla fine del 2010, ottiene l’aggiudicazione dei Rami d’Azienda degli aeroporti di: Bari, Bologna, Brescia, Brindisi, Cagliari, Catania, Ciampino, Firenze, Lamezia Terme, Reggio Calabria, Rimini, Torino e Verona.

La Carboil s.r.l., per il servizio di Stoccaggio e Messa a Bordo, si serve di personale altamente specializzato, continuamente aggiornato sulle più recenti normative in materia di Trasporto Merci Pericolose, Antincendio e Sicurezza sul lavoro.

Le autobotti utilizzate per il rifornimento sono, per la maggior parte, di ultima generazione e rispettano la più recente normativa ADR.